Contatori visite gratuiti

Cura & Manutenzione

Cura & Manutenzione

Cura & Manutenzione

Consigli utili per una corretta cura e manutenzione del capo d'abbigliamento.

Controllate attentamente l'etichetta all'interno del camice e leggete la modalità di lavaggio suggerita, dove troverete evidenziata la temperatura di lavaggio suggerita.

Come primo lavaggio si consiglia  di immergere i camici in acqua fredda e aceto di vino bianco per una notte prima di effettuare il lavaggio classico in lavatrice.  

Lavare a mano o in lavatrice i capi BIANCHI utilizzando un detersivo classico, se lo si vuole sbiancare ed igienizzare si possono utilizzare diversi prodotti naturali quali il bicarbonato di sodio (un cucchiaio direttamente dentro la lavatrice), aceto di vino bianco (un bicchiere), olio di tea tree (4/5 gocce mischiato al detersivo).

NON USATE TROPPO DETERSIVO, se il lavaggio non è abbastanza lungo potrebbe rimanere sul camice lasciando aloni indesiderati in particolare sui camici colorati.

I camici COLORATI vanno lavati con detersivi specifici per TESSUTI COLORATI, verificando sempre sulla composizione chimica del detersivo che lo stesso non contenga sbiancanti ottici. Si consiglia di non utilizzare alcun additivo chimico.

Per fare in modo che il camice sia  più semplice da stirare si consiglia una centrifuga blanda (400 giri), possibilmente leggermente umido con ferro a vapore.

In caso di macchie particolari consigliamo di intervenire subito chiedendo consiglio a dei professionisti (lavasecco) per evitare che il tessuto assorba la stessa.


Numero risultati per pagina
Ordina per
*
Prezzi IVA esclusa